Pubblicato in: Generale

25 anni di Insieme a Voi… Il discorso della Presidente

Gabriele mi chiede di scrivere due righe per il compleanno della Cooperativa….25 anni!!!!

Sono qui con la penna in mano e mi chiedo che dire che già non sia stato detto, pensato ecc… Il rischio di scivolare nel retorico o “nell’autoincensamento” è forte e allora?

E allora ci scivolo… e ci scivolo con piacere…

Io sono arrivata alla cooperativa nel 1996, quindi alcuni anni dopo il suo inizio, avvenuto nel 1993.

10 operatori e 5 utenti. Una piccola comunità in una piccola scuola elementare di campagna a Monastero di Dronero. Si lavora in deroga alle normative della Regione Piemonte che prevede le comunità con almeno 10 utenti.

Gli operatori sono un po’ diffidenti nei miei confronti, (chi sarà mai questa che viene a dirci cosa dobbiamo fare…) ma si legge nei loro occhi anche curiosità, voglia di fare, potenzialità e competenze. I primi giorni la voglia di andarmene è tanta, ma rimango. Il mio mandato è quello di cercare una soluzione abitativa che permetta di aumentare il numero degli utenti.

E da allora non ci si è più fermati… Prima il lavoro con l’handicap sensoriale, poi la docenza alla scuola educatori, il gruppo appartamento di Villafalletto, gli interventi educativi all’IPI, la struttura di Ceriale, la ristrutturazione di Villa Ferrero e si è continuato fino ad arrivare ad oggi con la comunità residenziale per 20 utenti, l’assistenza alla comunicazione con l’handicap sensoriale nelle scuole della Provincia di Cuneo, il micronido di Busca, quello dell’Ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo, l‘asilo nido di Borgo San Dalmazzo, i due baby-parking a Borgo e a Chiusa Pesio, la ludoteca a Borgo, un doposcuola a Busca, un doposcuola specializzato a Bra, il Progetto Itaca (la buona accoglienza all’interno del gruppo di Rifugiati in Rete), la Snoezelen Room, i due centri diurni per handicap di Cervasca e Busca e tanti progetti finanziati dalla Regione o dalle Fondazioni. Quello che ci riempie di orgoglio è il contributo ottenuto dalla Fondazione “Con i bambini” su un progetto che ha visto 84 partner in tutta la provincia di Cuneo e di cui siamo capofila.

E mi sono chiesta tante volte… ma qual è la differenza tra la nostra cooperativa e altre cooperative che non sono in una situazione “felice” come la nostra?? E allora scusatemi ma non solo scivolo ma ci sono dentro fino al collo alla retorica… perchè ci sono alcune caratteristiche della nostra coop che fanno sì che siamo arrivati dove siamo adesso.

La prima in assoluto sono gli Operatori.  Ci siamo ritrovati con un gruppo di operatori bravi, competenti, motivati e appassionati al loro lavoro. Ho sempre sostenuto, in tutte le occasioni, che gli operatori sono la risorsa più preziosa che abbiamo. Possiamo avere un’organizzazione perfetta ma senza operatori come i nostri è una cooperativa senza “anima”, senza “vita”…

E poi c’è un’organizzazione che ha fatto sì che operatori bravi e motivati rimanessero con noi…

E questo significa un’organizzazione attenta alle esigenze delle persone, che sa ascoltare, che cerca di conciliare, quando possibile, le esigenze di vita e di lavoro delle persone, un’organizzazione democratica che informa i soci delle decisioni prese nel Consiglio d’Amministrazione, che crede nella formazione e valorizza le persone…

E subito dopo gli operatori…  gli amministratori. Sono parte in causa e non dovrei esprimere giudizi, ma il gruppo di persone che forma il Consiglio d’Amministrazione è un gruppo serio, onesto, competente, motivato che spende parte del suo tempo libero ad organizzare, programmare, informarsi e che sa assumersi responsabilità. Un ringraziamento particolare lo devo a Gian Carlo, un “grande uomo”, volontario da 25 anni, che ha dato davvero molto alla Cooperativa. Un revisore regionale delle cooperative ci ha chiesto una volta se ci fossimo resi conto del valore del lavoro di un volontario come Gian Carlo… quanto avremmo speso se avessimo dovuto assumere una persona con le sue competenze?

E poi siamo stati previdenti nel prendere in gestione servizi differenti che permettono di non avere un’unica committenza e quindi di poter gestire con una certa tranquillità i flussi di cassa e di poter pagare gli stipendi regolarmente.

Cos’altro posso aggiungere? Un grandissimo grazie a tutti, tutti ma proprio tutti gli operatori che mi hanno permesso di condividere quest’esperienza e di fare questo bel percorso della mia vita accanto a loro.

 

Patrizia Bausano

Pubblicato in: Generale

Onorevole in Visita

Questa mattina la Cooperativa Insieme a Voi ha ricevuto una gradita visita istituzionale: l’Onorevole Andrea Olivero, Viceministro dell’Agricoltura e l’ex Sindaco di Busca Luca Gosso, sono venuti a visitare gli spazi della Comunità W.M. Meinardi, incontrato i nostri “ragazzi” e chiacchierato con la Presidente e con gli operatori.

Pubblicato in: Snoezelen

Formazione Snoezelen di primo livello!!!

Dal 2018 la Cooperativa propone percorsi di sensibilizzazione Snoezelen:

“APPROCCIO AL MONDO SNOEZELEN”

“…Snoezelen è vivere attraverso la sensorialità del corpo con delle persone,
favorendo il rilassamento, il benessere e la sicurezza, al servizio della

realizzazione dell’essere e non del fare.”

A chi è rivolto: ad educatori professionali, insegnanti, professionisti in ambito educativo – assistenziale e riabilitativo.
Obiettivo: promuovere un diverso approccio alla persona nella sua globalità attraverso la stimolazione sensoriale.
Durata: 14 ore suddivise in due giornate di 7 ore
Luogo: Presso la cooperativa “Insieme a Voi” di Busca, in via Monte Ollero 129.

Contenuti del corso:

– Presentazione della filosofia Snoezelen, storia ed etimologia
– Riferimenti teorici.
– Principi e metodologia Snoezelen
– Presentazione di materiali e strumenti utilizzati nella stanza sensoriale
– Esercizi pratici in Stanza sensoriale

Strumenti didattici:

– Esplicazione concetti teorici con supporti visivi
– Condivisione di esperienze pratiche tramite visione video e racconti
– Esercizi pratici con confronto attivo
– Documentazione dei concetti trattati

Nel 2018 gli operatori specializzati della Cooperativa proseguiranno nel loro percorso formativo Snoezelen per ottenere la certificazione ISNA (International Snoezelen Association) in collaborazione con il Centro Sfera Bianca di Lugano.

Per informazioni scrivere a: snoezelen@insiemeavoi.com

 

Visitate la pagina

Pubblicato in: Sensoriali

NOI…INSIEME A VOI. Un sabato alternativo.

Confronto ed integrazione tra ragazzi con disabilità sensoriale in età adolescenziale (11-16 anni)

Questo articolo è accessibile ai non vedenti e ai sordi segnanti

Il progetto risponde ai bisogni di:

  • socializzazione
  • incontro e confronto
  • esperienza nuova

Le attività proposte sono ludiche o sportive, per permettere ai ragazzi di fare esperienze nuove e di divertirsi. Ci saranno momenti di condivisione delle impressioni e dei vissuti, sia strutturati che, molto più importanti, informali, tra i ragazzi stessi. Le attività si svolgono una volta al mese, il sabato pomeriggio, in luoghi diversi a seconda dell’attività organizzata.

  • Sabato 1°aprile: Festa di Pasqua

Attività: caccia alle “uova” nel parco di Villa Ferrero, laboratorio di cucina,merenda e festa Luogo: Parco di Villa Ferrero, Busca

  • Sabato 6 maggio: mostra di Caravaggio

Accompagnamento a“Caravaggio, la mostra impossibile” con percorso tattile e traduzione in lis. Merenda con gelato

Luogo: Castello degli Acaja e Museo Diocesano di Fossano

  • Sabato 10 giugno: Festa dello sport

Attività: le attività proposte sono la canoa e l’arrampicata. Per i ragazzi che partecipano è richiesto un contributo da parte della famiglia per il    pagamento degli specialisti che si occupano delle attività. Merenda Luogo: basse di stura a Cuneo

Si prega dare cenno di adesione anche con messaggio whatsapp o sms a Sabrina 335/6442519 indicando il nome del bambino.